Spaghetti al vino rosso

Un primo piatto veloce ma al quanto particolare. Semplice da preparare ma dal gusto forte ed intenso. Ottimo per quando arrivano gli amici all’ultimo secondo e si ha il frigorifero praticamente vuoto.

photo spaghetti al vino rossoDifficoltà: Facile

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 10 minuti

Dosi per: 4 persone

Costo:Basso


Ingredienti:

400 g di spaghetti – 500 ml di vino rosso – 100 g di formaggio grattugiato – olio evo – sale e pepe q.b.

photo collage spaghetti al vino rosso

In una padella mettete il vostro vino rosso e fatelo bollire per 3-4 minuti, in modo di lasciar evaporare bene l’alcol per ottenere un sapore più delicato nel piatto. Evaporato l’alcol abbassate la fiamma e lasciate sul fuoco.

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, solo per la metà del loro classico tempo di cottura, giusto il tempo di farli ammorbidire, poi scolateli e versateli nella padella dove avete fatto cuocere il vino rosso, e completate la cottura della pasta. Durante la cottura aggiungete un filo d’olio e continuate a mantecare per fare uscire bene tutto l’amido dagli spaghetti.

Una volta cotta la pasta spegnete il fuoco, aggiustate di pepe tritato al momento, aggiungente il formaggio grattugiato e mescolate energicamente per qualche minuto, fino a che la pasta non si sarà ben amalgamata con il formaggio. Una volta che gli ingredienti si saranno ben amalgamati, servite gli spaghetti molto caldi.

Consiglio dello chef: Quando scolate gli spaghetti dall’acqua bollente, usate delle pinza cercando di non buttare l’acqua di cottura, potrebbe servirvi in caso il vino durante la sua cottura si rapprenda troppo.

Questa voce è stata pubblicata in Diego, Fast, Primi, Ricetta vegana/vegetariana e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *