Risotto con tastasal e amarone di Cecilia

photo risotto al tastasal e amaroneCategoria: Primi

Preparato da: Cecilia


Ingredienti:

400 g di riso carnaroli – 270 g di tastasal (pasta del salame) – 1 scalogno – 30 g di olio evo – 1 litro di brodo di carne – 1/2 bicchiere di amarone – sale q.b. – parmigiano a piacere per mantecare

Procedimento:

Tritare lo scalogno e farlo soffriggere nell’olio, aggiungere il tastasal facendo cuocere il tutto per una decina di minuti a fuoco vivo. Aggiungiamo al tastasal il riso e lo facciamo tostare per circa 3 minuti, diamo una sfumata con il mezzo bicchiere di amarone, e procediamo con la cottura del riso per circa 15 minuti aggiungendo il brodo di tanto in tanto. A termine della cottura mantechiamo con il parmigiano a fuoco spento.

Questa ricetta veniva cucinata dalle massaie nelle cascine durante il periodo della produzione degli insaccati dove il tastasal (in veneto) o l’empium (nel bresciano) non poteva mai mancare. Con l’aggiunta di un ottimo vino come l’amarone non poteva che uscire un piatto fantastico.

Questa voce è stata pubblicata in Ricette degli amici e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *